Condizioni commerciali generali

I. Disposizioni iniziali

1. Tali condizioni commerciali generali (in seguito „CCG“) disciplinano diritti e obblighi riguardanti l´acquisto di merci su internet www.herbamedicus.com e fanno parte integrante del contratto di compravendita stipulato tra il venditore (esercente del commercio elettronico ) e l´acquirente. L´acquirente con la stipula del contratto di compravendita conferma di conoscere tali condizioni commerciali generali, e le accorda.

2. Tali condizioni commerciali generali sono valide dal 19. 9. 2016.
 

II. Definizione dei termini

E-shop - negozio online su indirizzo www.herbamedicus.com.

Parti contraenti - venditore e acquirente.

Importatore - Herbamedicus, s.r.o., Ostružnická 325/6, 779 00 Olomouc, Repubblica ceca, Numero di identificazione: 27788601, PIVA: CZ27788601.

Venditore - PCsupport.cz s.r.o., Jablunkovská 110, 739 61 Třinec, Repubblica ceca, Numero di identificazione: 27839583, PIVA: CZ27839583. Il venditore al contempo é esercente dell´e-shop. I dati di contattodel venditore:

- recapito postale: PCsupport.cz s.r.o., Jablunkovská 110, Třinec, CAP 739 61,

- indirizzo di posta  elettronica: info@herbamedicus.com,

- contatto telefonico: +420 777 84 80 84.

Acquirente - è il consumatore o l´imprenditore, che tramite e-shop stipula il contratto con il venditore.

Consumatore - è ogni persona, che oltre l´ambito della sua attività imprenditoriale o dell´esercizio autonomo della sua professione, stipula il contratto con l´imprenditore, ovvero è in trattativa diversa con quest´ultimo.

Imprenditore - persona, che stipula il contratto di compravendita con il venditore, in relazione dell´esercizio della sua propria attivitá imprenditoriale o  dell´esercizio autonomo della propria professione, eventualmente persona, che agisce in nome o per conto dell´imprenditore.

Contratto di compravendita - contratto stipulato tra il venditore e l´acquirente tramite il negozio online, il cui oggetto è l´acquisto di merce.

Merce - sono gli oggetti, che il venditore offre in vendita tramite e-shop, trattandosi innanzitutto di integratori alimentari, preparati per massaggi e estratti di erbe, la cui vendita è autorizzata.

Contratto del consumatore - è un contratto di compravendita, contratto di opera, eventualmente altro contratto, se la parte contraente, da una parte, risulta il consumatore, e dall´altra parte, l´imprenditore.

Fattura elettronica - è una fattura rilasciata esclusivamente in forma elettronica in formato .pdf.

Giorni feriali - sono i giorni della settimana del calendario, dal lunedì al venerdì, ad eccezione del sabato e della domenica, ed i giorni festivi riconosciuti dallo stato, in conformità alle norme legali vigenti.

Codice civile - legge n.  89/2012 T.U;  codice civile.
 

III. Procedura di stipulazione del contratto di compravendita

1. La presentazione della merce offerta dal venditore sulle pagine del negozio online non rappresenta una proposta di stipula del contratto (con offerta) ai sensi dell´art. 1732 cap. 2 codice civile, pertanto tutta la presentazione della merce riportata sulle pagine del negozio online, ha solo carattere informativo, ed il venditore non è obbligato a stipulare il contratto di compravendita rispetto a tale merce.
 

2. La merce presentata sul negozio online è regolarmente è adeguatamente etichettata con il nome, e regolarmente raffigurata insieme alla descrizione contenente dati relativi alla merce, alle sue proprietà principali, compreso il prezzo riguardante la singola merce.
 

3. L´acquirente, nel momento in cui esegue la scelta della merce, compreso la sua quantità e gli eventuli altri parametri, se tali voci sono opzionali, inserisce la merce nel carrello di acquisto, cliccando sull´ icona  „aggiungere nel carrello“. la merce in tal modo viene trasferita nel „carrello“ e si visualizza successivamente all´acquirente, cliccando sull´ icona „carrello“.
 

4. L´acquirente inizia Il processo dell´ordine impegnativo, cliccando su „Passo successivo“. Per l´esecuzione  dell´ordine si richiede la registrazione dell´acquirente, al fine di costituire il conto utente, eventualmente registrarlo nel prioprio conto utente già esistente  (art. XII Condizioni commerciali generali). L´acquirente altresí ha la facoltà di eseguire l´ordine senza registrazione.
 

5. L´acquirente successivamente indica i propri dati ed il recapito postale, compreso il contatto  e-mail e dello stesso, se tali contatti non sono indicati già nel formulario di ordinazione nella sua forma attuale, in base alla registrazione nel conto utente, scegliendo inoltre le modalitá di trasporto della merce (art. VI Condizioni commerciali generali), eventualmente, nella rubrica riservata, aggiungerà all´ordinazione´le proprie annotazioni riguardanti la stessa. I dati indicati nell´ordinazione, dopo la sua terminazione, vengono ritenuti dal venditore   come corretti ed esatti dal venditore, e lo stesso non risponde in alcun modo per la loro incompletezza o inesattezza.
 

6. L´acquirente, nell´ambito del processo relativo all´ordine di merce, ha la facoltà di tornare sui singoli passi, al fine di eseguire  il controllo ed eventuali correzioni dell´ordine.
 

7. L´acquirente esegue l´ordine mpegnativo cliccando su „inviare“, mentre tramite l´invio dell´ordine acconsente alle condizioni commerciali generali. L´acquirente, fino al termine del processo relativo all´ordine, cliccando su „inviare“, e tale ordine diventa impegnativo, lo stesso ha la facoltà in qualsiasi fase dell´ordine della merce, di annulare tale ordine, in modo tale da sospendere l´esecuzione dei singoli soprariportati passi relativi all´ordine della merce, abbandonando la pagina  internet, sulla quale viene eseguito l´ordine della merce.
 

8. L´acquirente, dopo l´invio dell´ordine della merce impegnativo, riceve la conferma d´ordine al suo indirizzo e-mail, indicato dallo stesso durante la registrazione del conto utente, oppure nell´ambito dell´ordine unico, nella quale viene indicato tra l´altro un altro numero di ordine ed il riassunto dei dati relativi al contratto di compravendita stipulato, compreso il riferimento a tali condizioni commerciali generali. Tramite la notifica  dell´ordine confermato, ai sensi del teorema precedente, il contratto di compravendita viene stipulato, e si costituisce un rapporto contrattuale tra il venditore e l´acquirente.
 

9. Il venditore, in relazione all´ ordine della merce, può contattare l´acquirente tramite e-mail sul contatto  e-mail dell´acquirente, indicato dallo stesso durante la registrazione, oppure nell´ambito dell´ordine unico, per quanto concerne le questioni riguardanti l´esecuzione del contratto di compravendita. Il venditore, in relazione al carattere dell´ordine (quantità di merce, ammontare del prezzo di acquisto, costi di trasporti ipotetici, etc.), è sempre autorizzato a chiedere all´acquirente la conferma aggiuntiva dell´ordine tramite le soprariportate modalità.
 

10. Il contratto di compravendita può essere stipulato solo in lingua ceca.
 

11. Il contratto di compravendita si stipula tramite il negozio online, utilizzando i mezzi di comunicazione a distanza – i costi relativi ai mezzi di comunicazione a distanza non sono diversi dalla tariffa di base, mentre  tali costi sono a carico dell´acquirente (in caso di collegamento internet o telefonico secondo le condizioni del fornitore del collegamento, il venditore a tal proposito, non fattura nessun´altra tariffa). L´acquirente cconsente l´utilizzo dei mezzi di comunicazione a distanza durante la stipula del contratto.
 

12. L´ordine dell´acquirente, dopo la sua conferma, come contratto di compravendita stipulato tra il venditore  e l´acquirente viene archiviato in forma elettronica, al fine del suo realizzo e un´altra archiviazione.
 

IV. Prezzo d´acquisto

1. Il prezzo d´acquisto e dei servizi nel negozio online vengono indicati con l´IVA, compreso tutte le tariffe previste dalla legge, tuttavia i costi relativi alla fornitura di merce sono diversi, a seconda della modalità di consegna scelta e modalità di pagamento del prezzo d´acquisto.
 

2. Il prezzo d´acquisto indicato sulla merce, nel momento dell´esecuzione dell´ordine, è il prezzo d´acquisto impegnativo  per il venditore ed anche per l´acquirente, e non varia dopo l´esecuzione dell´ordine,  neanche nel casdo, in cui venga variato l´ammontare del prezzo d´acquisto della merce da parte del venditore, oppure sará in corso la campagna promozionale. La possibilità del venditore relativa alla stipula del contratto e alle  condizioni convenute individuali, non è con questo  limitata.
 

3. Il venditore si riserva il diritto di variare il prezzo d´acquisto della merce offerta in vendita tramite il negozio online e organizzare le azioni promozionali, in conformità  alle norme legali vigenti. Gli eventuali sconti del prezzo della merce concesse all´acquirente non si possono combinare reciprocamente, se non stabilito diversamente  dal venditore nell´ambito dell´azione promozionale.
 

V. Modalità di pagamento

1. Il pagamento del prezzo d´acquisto si effettua in corone ceche.
 

2. L´acquirente durante il processo relativo all´ordine può scegliere tra diverse modalitá di pagamento del prezzo d´acquisto della merce:

- bonifico bancario sul conto del venditore IBAN: CZ5520100000002000181488;

- in contanti alla consegna della merce dal trasportatore;

- in contanti presso i punti di consegna Třinec, Jablunkovská 110

- senza contanti  tramite il sistema di pagamento  (pagamento online tramite carta di credito, sistema di pagamento delle banche,  servizio  GoPay portafoglio).
 

3. Nel caso, che l´acquirente scelga la modalità di pagamento tramite il bonifico bancario sul conto bancario del venditore, il prezzo d´acquisto è pagabile entro 7 giorni dalla stipula del contratto, sul soprariportato conto dello stesso. L´acquirente è obbligato a pagare il prezzo d´acquisto, indicando il simbolo variabile di tale pagamento, che verrà indicato nella conferma dell´ordine, o tali dati verranno concessi immediatamente dal venditore all´acquirente  dopo la stipula del contratto; se il venditore non lo esegue espressamente, il simbolo variabile del pagamento é il numero dell´ordine dell´acquirente.
 

4. Nel caso, che l´acquirente scelga il pagamento senza contanti tramite  il bonifico del sistema di pagamento, dopo il termine dell´ordine impegnativo, sarà reindirizzato sulle pagine internet dei fornitori di tali servizi, tramite i quali, effettuerá il pagamento del prezzo d´acquisto, pagabile il giorno della stipula del contratto di compravendita. L´acquirente, al fine del pagamento del prezzo d´acquisto, sfruttando il sistema di pagamento,  deve disporre di una carta di credito valida, che permette il trasferimento di denaro, nell´ambito di tali sistemi.
 

5. La modalità di pagamento del prezzo d´acquisto scelta, dopo l´esecuzione dell´ordine, si può cambiare previa autorizzazione del venditore.
 

6. Nel caso di bonifico bancario, l´impegno dell´acquirente riguardante il pagamento del prezzo d´acquisto viene adempito nel momento dell´accredito della rispettiva somma sul conto del venditore.
 

7. L´acquirente acquisisce il diritto di proprietà verso la merce con il pagamento dell´intero prezzo della merce.
 

8. L´acquirente, stipulando il contratto di compravendita, è espressamente d´accordo con il fatto, che la fattura  relativa alla merce acquistata gli verrà consegnata esclusivamente in forma elettronica (fattura elettronica), rilasciata dal venditore, dopo l´intero pagamento del prezzo d´acquisto della merce, inviata all´acquirente in forma elettronica all´indirizzo e-mail, indicato dall´acquirente durante la registrazione, oppure nell´ambito dell´ordine unico.
 

9. Il venditore non richiede all´acquirente un acconto o altro pagamento simile, ma il venditore è autorizzato, nei casi gravi (inanzitutto, se l´acquirente non  conferma ulteriormente l´ordine, di cui all´art.  III., cap. 9 Condizioni commerciali generali) a chiedere all´acquirente il pagamento dell´intero prezzo d´acquisto, ancor prima dell´invio della merce a quest´ultimo, anche nei casi, in cui l´acquirente sceglie il pagamento del prezzo d´acquisto tramite contrassegno.
 

VI. Condizioni di consegna

1. Il venditore consegna la merce esclusivamente nel territorio della EU.
 

2. Se il venditore, secondo il contratto di compravendita, è obbligato a consegnare la merce nei luoghJ indicati nell´ordine dell´acquirente, lo stesso è obbligato a ricevere la merce alla sua consegna in tale luogo. Nel caso, che  per motivi imputabili all´ acquirente, sarà necessario consegnare la merce ripetutamente o in modo diverso, di quanto indicato nell´ordine, quest´ultimo è obbligato a pagare al venditore i costi relativi alla ripetuta consegna della merce, rispettivamente i costi relativi alle modalità di consegna diversa.
 

3. L´acquirente durante l´esecuzione dell´ordine può scegliere tra  diverse modalità di consegna della merce. Anche nei casi, in cui il prezzo totale della merce in forma di ordine elettronico non superi la somma di 150 € con IVA:

- Geis - bonifico bancario 15,00 € con IVA /pacco

- Geis - online pagamento con carta di credito 15,00 € con IVA /pacco
 

4. Se su richiesta dell´acquirente, viene convenuta individualmente la modalità di consegna della merce speciale, lo stesso risponde per i rischi, ed a suo carico sono gli eventuali costi aggiuntivi relativi a tale modalità di consegna della merce.
 

5. A condizione che, la merce sia disponibile nel magazzino, il venditore invierà all´acquirente la merce entro  2- 5 giorni lavorativi dal giorno, in cui è stato stipulato il contratto di compravendita. Nel caso, che l´acquirente scelga come modalità di pagamento, il bonifico bancario sul conto del venditore, oppure il pagamento senza contanti tramite alcun  sistema di pagamento, la merce disponibile nel magazzino, viene inviata entro  2 - 5 giorni lavorativi, dal giorno, in cui il pagamento del prezzo d´acquisto viene accreditato sul conto del venditore. Se la merce ordináta dall´acquirente non è disponibile in magazzino, e se quest´ultimo non  era già a conoscenza di tale informazione durante l´esecuzione dell´ordine (innazitutto, indicando la voce  disponibilità „su richiesta“ oppure  „indisponibile“, nell´ambito della presentazione della merce su negozio online), il venditore informa immediatamente l´acquirente su tale fatto in forma elettronica all´indirizzo e-mail, indicato da quest´ultimo durante la registrazione, oppure nell´ambito dell´ordine unico, eventualmente telefonicamente al numero di  telefono indicato dall´acquirente durante la registrazione, oppure nell´ambito dell´ordine unico.
 

6. I costi relativi alla consegna sono i seguenti:

- consegna tramite Geis con bonifico bancario: 15,00 € con IVA/ pacco

- consegna tramite Geis con pagamento online tramite la carta di credito: 15,00 € con l´IVA/ pacco
 

7. L´acquirente rispetto ai costi relativi alla consegna della merce, è obbligato a pagare  al venditore, insieme al prezzo d´acquisto della merce. Se non previsto diversamente, in conformità a tali condizioni commerciali generali, si intende il prezzo d´acquisto compreso i costi relativi alla consegna.
 

8. L´acquirente, alla consegna della merce da parte del trasportatore, è obbligato a controllare l´integrità dell´imballaggio della merce, e nel caso di qualsiasi difetto, comunicarlo immediatamente al trasportatore. Il venditore non è responsabile nei confronti dell´acquirente, se quest´ultimo viola tale obbligo.
 

VII. Recesso dal contratto e il suo annullamento tramite accordo

1. Il venditore è autorizzato a recedere dal contratto stipulato con l´acquirente, se la merce ordináta non è più in produzione o non si consegna più, ed inoltre nei casi di evidente errore riguardante il prezzo della merce (cioé, il prezzo è evidentemente diverso dal prezzo normale rispetto a questo tipo di merce).
 

2. Il venditore inoltre, è autorizzato a recedere dal contratto nel caso, in cui l´acquirente non effettui il bonifico bancario sul conto del venditore entro 7 (sette) giorni dal giorno, in cui è stato stipulato il contratto di compravendita, oppure quando l´acquirente non effettua il pagamento senza contanti tramite il sistema di pagamento scelto entro la fine del giorno, quando è stato stipulato il contratto di compravendita.
 

3. L´acquirente, in qualsiasi momento, dalla stipula del contratto di compravendita, fino al momento, in cui la merce viene inviata dal venditore, può chiedere a quest´ultimo l´annullamneto del contratto di compravendita. |Il contratto di compravendita sarà  annullato tramite accordo delle parti contraenti solo nel caso, in cui il venditore comunichi all´acquirente l´accettazione della proposta di annullamento del contratto di compravendita.
 

4. Se all´acquirente, insieme alla merce, viene consegnato un omaggio, il contratto di donazione tra il venditore e l´acquirente viene stipulato a condizione rescissoria, e se si recede dal contratto di compravendita da parte dell´acquirente (art. VII Condizioni commerciali generali), il contratto di donazione rispetto a tale omaggio  perde la validità, e quest´ultimo è obbligato a restituire, insieme alla merce, anche l´omaggio concesso.
 

VIII. Condizioni di recesso dal contratto da parte dell´acquirente, che risulta consumatore

1. Il consumatore, ai sensi dell´art. 1829 codice civile, ha diritto a recedere dal contrato senza indicare il motivo entro 14 giorni dalla ricezione della merce, rispettivamente dalla ricezione dell´ultima consegna della merce, se si tratta di acquisto di alcuni tipi di merce o la merce vine composta da alcune parti.
 

2. Procedura relativa al recesso dal contratto:

- Il più´tardi e non oltre il 14° giorno dopo la ricezione della merce si deve inviare al venditore la comunicazione riguardante l´intenzione di recesso dal contratto da parte dell´acquirente.

- L´acquirente per il recesso dal contratto può usare il formulario, qui accessibile. Il formulario riempito per il recesso dal contratto si può inviare al venditore tramite posta elettronica, ed in questo caso, il venditore conferma immediatamente all´acquirente la ricezione del formulario in forma di testo, altrimenti l´acquirente puo stampare il formulario e d inviarlo riempito al recapito postale del venditore.

- L´acquirente è obbligato a inviare immediatamente  la merce al venditore al recapito postale di quest´ultimo, oppure all´indirizzo della sua sede, il più tardi però e non oltre 14 giorni dal recesso dal contratto. Ai sensi dell´art. 1820 cap.. 1 lettera g) e art. 1832 cap.  3 codice civile, sono a carico dell´acquirente i costi relativi alla restituzione della merce, anche nei casi in cui la merce non possa essere restituita per il suo carattere tramite percorso  postale normale. La merce restituita  dovrebbe presentarsi senza  segni di usato, senza alcun danno e completa (compreso gli accessori). L´acquirente risponde al venditore per la riduzione del valore della merce, dovuta al suo trattamento, diverso da quanto necessario, rispetto al suo caratere e alle sue proprietà.
 

3. Il venditore, in seguito al recesso dal contratto immediato da parte dell´acquirente, il più tardi però e non oltre 14 giorni dal recesso dal contratto, restituisce a quest´ultimo tutto il denaro, compreso i costi relativi alla consegna, corrispondenti alla consegna della merce più economica, offerta dal venditore. Il venditore però non è obbligato a restituire all´acquirente  il denaro ricevuto,  prima che quest´ultimo gli consegni la merce, o dimostri il suo invio al venditore.
 

4. L´acquirente, ai sensi dell´art. 1832 cap. 1 codice civile, acconsente al fatto, che il venditore gli restituisca il denaro tramite bonifico bancario sul suo conto bancario, indicato dall´acquirente nel recesso dal contratto, oppure comunicato  al venditore, in seguito al recesso dal contratto. Solo nel caso, in cui tale modalità di restituzione del denaro non sia possibile, il venditore restituisce all´acquirente  il denaro tramite vaglia postale inviato al recapito postale di quest´ultimo, indicato durante la registrazione, nell´ambito dell´ordine unico.
 

5. L´acquirente prende atto, che ai sensi dell´art. 1837 codice civile, non si può  tra l´altro recedere dal contratto di compravendita relativo alla consegna della merce, modificato su richiesta dello stesso, o da sua persona, e dal contratto di compravendita relativa alla consegna della merce, che deperisce velocemente, nonché la merce, che dopo la sua consegna viene irrimediabilmente mischiata  con l´altra merce, dal contratto di compravendita relativo alla consegna della merce nell´imballo chiuso, tolta da esso dal  consumatore, e per motivi igienici non è possibile rimetterla nell´imballo, e dal contratto di compravendita relativo alle video registrazioni o sonore, oppure i programmi per computer, se l´acquirente ha rotto il loro imballo originale.
 

6. Il venditore è autorizzato a compensare unilateralmente il proprio diritto al risarcimento del danno per la merce contro il diritto dell´acquirente alla restituzione del prezzo d´acquisto.
 

IX. Diritti risultanti dall´esecuzione difettosa, garanzie

1. I diritti e obblighi delle parti contraenti riguardanti i diritti risultanti dall´esecuzione difettosa, si attengono alle norme legali vigenti  innanzitutto, § 1914 - 1925, § 2099 - 2117 e § 2161 - 2174 codice civile).
 

2. Il diritto dell´acquirente risultante dall´esecuzione difettosa viene costituito dal vizio dell´oggetto durante il passaggio del rischio del danno all´acquirente, pur verificandosi solo più tardi. Il diritto dell´acquirente costituisce anche più tardi il vizio, causato dal venditore. violando il proprio obbligo.
 

3. L´acquirente non ha diritti risultanti dall´esecuzione difettosa, se si tratta di vizio, che con la dovuta attenzione doveva già individuare durante la stipula del contratto. Questo non vale, se il venditore lo assicura espressamente sul fatto, che l´oggetto è senza vizi, oppure se lo stesso ha occultato tale vizio in modo ingannevole.
 

4. Se l´esecuzione difettosa risulta violazione essenziale del contratto di compravendita, l´acquirente ha diritto all´eliminazione del vizio, tramite la consegna del nuovo oggetto senza vizi, oppure l´oggetto mancante, all´eliminazione del difetto tramite la riparazione dell´oggetto, all´adeguato sconto dal prezzo d´acquisto, oppure ha diritto al recesso dal contrato di compravendita. L´acquirente comunica al venditore, per quale diritto ha optato, durante o dopo la comunicazione immediata del vizio; l´acquirente non può modificare l´opzione eseguita  senza l´autorizzazione del venditore. Se l´aquirente non esegue l´opzione del suo diritto in tempo, ha  seguenti diritti:
 

5. Se l´esecuzione difettosa risulta violazione irrilevante del contratto di compravendita, l´acquiente ha diritto all´eliminazione del vizio, oppure all´adeguato sconto dal prezzo. Finché  l´acquirente non fa valere il diritto allo sconto dal prezzo d´acquisto, opppure non recede dal contratto di compravendita, il venditore può consegnare  l´elemento mancante, oppure eliminare il vizio. Il venditore può eliminare altri vizi, a seconda della sua scelta, riparando l´oggetto o consegnandolo nuovo; la scelta non può causare all´acquirente altri costi inadeguati.
 

6. L´acquirente non può recedere dal contratto, né chiedere la consegna del nuovo oggetto, se non è in grado di restituirlo nello stato, in cui gli è stato consegnato. Questo non vale, se la modifica dello stato si è verificata in seguito al controllo della merce, al fine di verificare  eventuali vizi dell´oggetto, oppure, se l´acquirente ha usato  l´oggetto ancor prima della scoperta del vizio/oppure, se lo stesso non causa l´impedimento di restituzione dell´oggetto in stato  integro,  tramite la sua azione o trascuratezza, oppure vendendolo, ancor prima della scoperta del vizio,  consumandolo o moidificandolo durante l´uso comune; se tale fatto si è verificato solo parzialmente, l´acquirente restituirà al venditore quello, che può ancora restituire, risarcendo il venditore fino all´ammontare, di cui ha beneficiato usando tale oggetto.
 

7. Se nell´oggetto in vendita, nella sua confezione o nel libretto allegato, oppure nella pubblicità, in conformità    ad altre norme legali, viene indicato il periodo della scadenza del prodotto, durante il quale,  può essere utilizzato per il solito scopo, il venditore, in tale misura,  concede all´acquirente una garanzia di qualità. Il periodo di garanzia decorre dalla consegna dell´oggetto all´acquirente.; se l´oggetto risulta inviato secondo il contratto, decorre dall´arrivo dell´oggetto nel luogo di destinazione.
 

8. L´acquirente non ha diritto alla garanzia, se il vizio, dopo il passaggio del rischio del danno dell´oggetto all´acquirente è stato causato da forza maggiore.  Questo non vale, se il vizio è stato causato dal venditore.
 

9. I diritti risultanti dal vizio si fanno valere dal venditore, nel luogo del suo esercizio, oppure la comunicazione di tale diritto, compreso la merce contestata, si può inviare all´indirizzo della sede di quest´ultimo. Se l´acquirente fa valere il diritto risultante dall´esecuzione difettosa, il venditore conferma per iscritto, quanto tale diritto é stato valso, nonché l´esecuzione della riparazione e la sua durata.
 

10. Se reclamate i prodotti, a causa della reazione allergica, è necessario allegare  inoltre una relazione medica alla merce contestata, la cui valutazione sarà fondamentale per il riconoscimento del reclamo.
 

X. I diritti risultanti dall´esecuzione difettosa risultanti nel caso d´acquirente,  quale consumatore

1. Il venditore è responsabiile nei confronti dell´acquirente, che la merce consegnata non ha vizi. Il venditore risponde innanzitutto nei confronti dell´acquirente, che nel momento della ricezione della merce da parte di quest´ultimo, quanto segue,

  1. la merce ha caratteristiche, convenute da entrambi le parti contraenti, e se tale accordo manca, tali caratteristche, che sono state descritte dal venditore o dal produttore, oppure quelle, che si aspettava  l´acquirente, rispetto al carattere della merce ed in base alla pubblicità fatta dagli stessi,
  2. la merce è adatta allo scopo, il cui utilizzo viene indicato dal venditore, oppure per cui tale tipo di merce normalmente viene usata,
  3. la merce corrisponde alla qualità o alla versione del campione o al disegno convenuto, se la quialità o la versione era prevista dal campione o dal disegno convenuto,
  4. la merce  corrisponde alla quantità, alla misura o al peso,
  5. la merce è conforme ai requisiti previsti dalla legge.
     

2. Se si verifica il vizio durante sei mesi dalla ricezione, si intende, che l´oggetto era già difettoso durante la sua ricezione.

3. L´acquirente è autorizzato a far valere il diritto risultante dal vizio, che si verifica dalla merce di consumo durante venti quattro mesi dalla ricezione. Il soprariportato non vale per:

  1. l´oggetto in vendita al prezzo inferiore per vizi, per i quali viene convenuto il prezzo inferiore,
  2. il logoramento dell´oggetto dovuto alla sua normale usura,
  3. vizi dell´oggetto usato corrisondente alla misura di logoramento o utilizzo, che aveva l´oggetto alla consegna all´acquirente, oppure
  4. se questo risulta dal carattere dell´oggetto.
     

4. Se l´oggetto non è dotato di caratteristche previste dal soprariportato capitolo 1 di tale disposizione delle Condizioni commerciali generali, l´acquirente può chiedere anche la consegna del nuovo oggetto senza vizi, se questo, rispetto al carattere del vizio non è sproporzionato, ma il vizio riguarda solo una componente dell´oggetto, quest´ultimo può chiedere soltanto la sostituzione della componente; se questo non è possibile, può recedere dal contratto. Se questo però, rispetto al carattere del vizio è sproporzionato, innanzitutto, se il vizio si può eliminare immediatamente, l´acquirente ha diritto all´eliminazione gratuita del vizio.
 

5. L´acquirente ha diritto alla consegna del nuovo oggetto, o la sostituzione della componente, anche nel caso di vizio eliminabile, se lo stesso non può utilizzare regolarmente l´oggetto, a causa dei vizi ripetuti dopo la riparazione, oppure maggior numero di tali vizi. L´acquirente, in tal caso, ha anche diritto a recedere dal contratto.

 

6. Se l´acquirente, non recede dal contratto, oppure non fa valere  il diritto alla consegna del nuovo oggetto senza vizi, alla sostituzione della sua componente o riparazione dell´oggetto, può chiedere un´adeguato sconto. L´acquirente ha diritto ad un´adeguato sconto anche nei casi, in cui il venditore gli possa consegnare un nuovo oggetto senza vizi, la sostituzione della sua componente o la riparazione dell´oggetto, nonché nei casi, in cui il venditore non rimedi la situazione entro un termine ragionevole, oppure tale rimedio causasse notevoli problemi.
 

XI. La disposizione riguardante il reclamo dell´acquirente, quale consumatore

1. Il venditore o dipendente incaricato dallo stesso, decide immediatamente sul reclamo, in casi complicati, entro tre giorni lavorativi. Entro tale termine non si include il periodo proporzionato secondo il tipo di prodotto o servizio necesario per una valutazione professionale del vizio. Il reclamo, compreso l´eliminazione del vizio deve essere regolato immediatamente, il più tardi e non oltre 30 giorni, dalla data del reclamo, se il venditore e l´acquirente non convengono un termine più lungo. Il consumatore, dopo la scadenza di tale termine, ha gli stessi diritti, come se si trattasse di vizio, che non si può eliminare.
 

2. Il venditore è obbligato a rilasciare al consumatore un certifcato, attestante la data, in cui quest´ultimo ha fatto valere il diritto, quale è il contenuto del reclamo, e quali modalità di espletamento del reclamo vengono richieste dal consumatore; ed inoltre il certificato attestante la data e le modalità di espletamento del reclamo, compreso il certificato attestante l´esecuzione della riparazione, la sua durata, eventualmente, la motivazione scritta relativa al rifiuto del reclamo.
 

3. Il venditore, ai sensi dell´art. 1820 cap.  1 lettera  j) codice civile, comunica che, il consumatore, per quanto concerne  i reclami stragiudiziali, si può rivolgere alle competenti autorità di controllo, rappresentate dall´Ispezione commerciale ceca, Numero di identificazione: 000 20 869, con sede in: Štěpánská 567/15, 120 00 Praha 2, www.coi.cz. L´Ispezione commerciale ceca espleta i reclami stragiudiziari dei consumatori in modo ed alle condizioni previste dalle rispettive norme legali.
 

XII. Conto utente

1. In base alla registrazione dell´acquirente eseguita sul negozio online, lo stesso può accedere al suo conto utente, mentre dallo stesso conto utente può eseguire gli ordini della merce. La registrazione inoltre permette all´acquirente di visualizzare la storia cronologica degli ordini, l´attuale situazione dell´elaborazione dell´ordine, ed altesí in seguito alla creazione del conto utente, l´esecuzione semplificata di altri ordini (il sistema automaticamente memorrizza i dati relativi all´acquirente ed al recapito.
 

2. Il formulario di registrazione  si visualizza davanti all´acquirente, cliccando su „registrazione“ ed il formulario di accesso si visualizza davanti a quest´ultimo, cliccando su  „accesso“.
 

3. Lˇacquirente, durante la registrazione sul negozio online e durante l´esecuzione degli ordini della merce, si impegna a inviare i dati corretti ed esatti, mentre i dati indicati nel conto utente, lo stesso si impegna ad aggiornarli, in caso di qualsiasi modifica degli stessi. I dati indicati dall´acquirente nel conto utente, vengono considerati dal venditore come completi ed esatti, e quest´ultimo non risponde per la loro incompletezza o inesattezza.
 

4. L´accesso al conto utente viene assicurato tramite il nome utente e la password. L´acquirente è obbligato a mantenere la segretezza rispetto alle informazioni necessari per l´accesso al suo conto utente. L´acquirente non è autorizzato a permettere l´utilizzo del conto utente a terzi.
 

5. L´acquirente prende atto, che il conto utente non deve essere  accessibile continuamente, innanzitutto rispetto alla manutenzione necessaria dell´attrezzatura hardware e software del venditore, eventualmente, rispetto  alla manutenzione necessaria dell´attrezzatura hardware e software di terzi.
 

XIII. Protezioni dei dati personali, invio di newsletter

1. L´acquirente, con la stipula del contratto di compravendita, autorizza il venditore ad elaborare i dati personali , alle sottoindicate condizioni.

2. I dati personali vengono elaborati nella seguente misura:

- nome e cognome,

- data di nascita,

- indirizzo del domicilio,

- numero di telefono,

- indirizzo e-mail,

- recapito postale.
 

3. I soprariportati dati vengono elaborati ai seguenti  fini: offerta prodotti e servizi,  attività marketing e pubblcità, comunicazioni commerciali (newsletter), commercio all´ingrosso ed al dettaglio – creazione delle databasi relative ai clienti,  (acquirenti), gestione del conto utente, nonché la realizzazione dei contratti di compravendita stipulati,  tutto in relazione all´esercizio del negozio online.
 

4. I dati personali sono archiviati in database sicura. I dati personali verranno elaborati manualmente  (tramite i propri dipendenti ed anche elaboratori) e in modo automatizzato (tramite i propri dipendenti ed anche elaboratori).
 

5. Il consenso all´elaborazione dei dati personali si conferisce a tempo indeterminato. L´acquirente è autorizzato in qualsiasi momento a recedere dal consenso conferito all´elaborazione dei dati personali, tramite la comunicazione inviata elettronicamente all´indirizzo di posta elettronica del venditore, o per iscritto al recapito postale dello stesso.
 

6. Il venditore, per quanto concerne l´elaborazione dei dati personali dell´acquirente, può incaricare terzi, quali elaboratori. Oltre alle persone, che trasportano la merce, i dati personali dell´acquirente, senza previo  consenso di quest´ultimo, non verranno trasmessi a terzi.
 

7. L´acquirente ha diritto all´accesso dei dati personali, alla modifica, al completamento, al bloccaggi degli stessi, può chiedere al venditore le spiegazioni ed eliminazioni dei difetti, se l´acquirente supponesse, che il venditore  o elaboratore elabora i suoi dati personali in contrasto con la protezione della sua privacy, oppure in contrasto noc la legge, se innanzitutto tali dati personali sono inesatti rispetto allo scopo della loro elaborazione, e sempre tramite la richiesta inviata elettronicamente all´indirizzo di posta elettronica, oppure per iscritto al recapito postale del venditore, oppure nella sede dello stesso.  L´acquirente verrà informato sulla successiva procedura per iscritto o via e-mail.
 

8. Se l´acquirente richiede l´informazione sull´elaborazione dei propri dati, il venditore è obbligato a concedergli tale informazione. Il venditore ha diritto, per la  concessione dell´informazione, secondo il teorema precedente, a chiedere un´adeguato compenso, che non supera i costi necessari per la concessione dell´informazione.
 

9. L´acquirente con la stipula del contratto, consente l´invio delle comunicazioni commerciali (newsletter) del venditore, riguardanti i similie prodotti o servizi dello stesso all´indirizzo elettronico, che l´acquirente ha indicato durante la registrazione del conto utente, o nell´ambito dell´ordine unico, ed in tale misura e scopo, consente l´elaborazione dei suoi dati personali.  L´acquirente può in qualsiasi momento rifiutare l´invio delle informazioni commerciali tramite comunicazione scritta all´indirizzo di posta elettronica del venditore.
 

10. L´acquirente conferma, che i dati personali concessi, sono completi ed esatti, e di essere istruito sul fatto, che si tratta di  concessione volontaria dei dati personali.
 

11. L´acquirente consente inoltre l´archiviazione dei cosidetti “cookie“ sul suo terminale (per es. computer) in modo tale, da rendere più facile la fornitura di servizi alla società di informazioni; l´acquirente ha la facoltà di rifiutare, che i "cookies" o strumenti simili, vengano archiviati sui  terminali dello stesso, per es. attivando nel suo visualizzatore la funzione di visualizzazione in modalità privata.
 

XIV. Disposizioni finali

1. Gli accordi differenti, indicati nel contratto di compravendita, hanno la preferenza sulla versione di tali condizioni commerciali generali.
 

2. Il venditore è autorizzato a modificare o completare la versione relativa alle condizioni commerciali, mentre tramite tale disposizione non vengono offesi i diritti e obblighi delle parti contraenti, risultanti dal contratto di compravendita, stipulato durante la validità della versione precedente relative alle condizioni commerciali generali.
 

3. Il venditore nei confronti dell´acquirente non è vincolato da alcun codice di comportamento, di cui al´art.  1826 cap.. 1 lettera  e) codice civile.
 

4. L´acquirente si assume il rischio di cambiamento di circostanze, di cui all´art. 1765 cap.. 2 codice civile.
 

5. Il venditore è autorizzato a vendere la merce in base alla rispettiva licenza d´esercizio.  L´ufficio dellei licenze d´esercizio, nell´ambito della sua competenza, effettua il controllo. La sorveglianza sulla protezione dei dati personali effettua l´Uffico per la protezione dei dati personali. L´ispezione commerciale ceca, nell´ambito limitatato, effettua tra l´altro la sorveglianza sull´applicazione della legge n. 634/1992 T.U; sulla protezione del consumatore, ai sensi di ulteriori regolamenti.
 

6. L´acquiente con la presente consente, che il recapito venga effettuato all´indirizzo e-mail dello stesso, indicato durante la registrazione, oppure nell´ambito dell´ordine unico.
 

7. Se il rapporto contrattuale, costituito dal contratto di compravendita, contiene elemento internazionale, le parti contraenti convengono, che il contratto di compravendita ed il  rapporto contrattuale risultante dal contratto di compravendita, si attengono al diritto ceco. In tal modo non vengono offesi i diritti del consumatore, risultanti dalle norme legali vigenti.
 

8. Se alcuna delle disposizioni relative alle condizioni commerciali è invalida o inefficace, o lo diventa, le disposizioni invalide vengono sostituite con le disposizioni, la cui versione si avvicina maggiormente alle disposizioni invalide. Con l´invaliditá o l´inefficienza di una disposizione, non viene offesa la validitá di altre disposizioni.

Třinec, 19. 9. 2016.

 
 
 
disponibile a magazzino
7,99 €
6,60 € senza IVA
Si tratta di balsamo unico contenente 25 tipi di erbe. Il balsamo del cavallo e prodotto secondo la ricetta tradizionale svizzera, contenente anche frutto e fiore dell´ippocastano, che e uno strumento collaudato nella  lotta contro le vene varicose.
disponibile a magazzino Exp. entro 24 ore.
7,99 6,60 € senza IVA
disponibile a magazzino
7,99 €
6,60 € senza IVA
Si tratta di balsamo unico contenente 25 tipi di erbe. Il balsamo del cavallo con canapa e prodotto secondo la ricetta tradizionale svizzera, contenente anche frutto e fiore dell´ippocastano, che e uno strumento collaudato nella lotta contro le vene varicose.
disponibile a magazzino Exp. entro 24 ore.
7,99 6,60 € senza IVA
disponibile a magazzino
15,99 €
13,21 € senza IVA
Si tratta di versione rafforzata del balsamo unico contenente 25 tipi di erbe. Il balsamo del cavallo forte riscaldante e prodotto secondo la ricetta tradizionale svizzera, contenente anche frutta e fiori ell´ippocastano, che e uno strumento collaudato nella  lotta contro le vene varicose.
disponibile a magazzino Exp. entro 24 ore.
15,99 13,21 € senza IVA
disponibile a magazzino
15,99 €
13,21 € senza IVA
Si tratta di versione rafforzata del balsamo unico contenente 25 tipi di erbe. Il balsamo del cavallo e prodotto secondo la ricetta tradizionale svizzera.
disponibile a magazzino Exp. entro 24 ore.
15,99 13,21 € senza IVA
Accesso
Registrazione

non siete ancora registrati? Create semplicemente un conto zde per ottenere straordinari vantaggi

Ho dimenticato la mia password
Registrazione